2016: i frati in formazione

La formazione dei giovani frati

Aiutiamo il futuro della Chiesa a Capo Verde: i frati, presenza viva tra la gente!
Il progetto proposto per la Quaresima di fraternità 2016 è: “sostenere la formazione dei giovani frati”.

Le vocazioni a Capo Verde sono numerose e anche per questo è necessario operare un buon discernimento e formare bene i giovani che si avvicinano all’ideale francescano-cappuccino.

MINDELO: è la città principale dell'isola di Sao Vicente. Vi è la fraternità di prima ACCOGLIENZA. In questa prima tappa i giovani ricevono la prima formazione spirituale e umana.

PRAIA: nella capitale di Capo Verde vi è il POSTULANDATO. I giovani chiedono (postulano) di entrare  a far parte dell'Ordine dei Cappuccini. E' una tappa di approfondimento.

BRAVA: è l'isola più a sud di Capo Verde.  Il NOVIZIATO è un periodo di intensa formazione alla vita  cappuccina. Al termine dell'anno di noviziato si pronunciano i primi voti di vita religiosa. Si diventa frati!

SCANDIANO: in Italia (Reggio Emilia).  E' una delle case del Nord Italia dove si studia la TEOLOGIA.  E' un percorso di vari anni per prepararsi al ministero  del sacerdozio con serietà e gioia.

Aiutiamo il futuro della Chiesa a Capo Verde

I Frati, presenza viva tra la gente.

Sostenere la formazione dei giovani frati

Durante la domenica 28 febbraio 2016, giornata di animazione missionaria per la Quaresima di fraternità, sono state raccolte durante le S. Messe 3.075 € di offerta e altri 255 € con il mercatino.

Grazie di cuore a tutti.